Osservando il listino prezzi di BUX, noterai che alcuni prodotti hanno un prezzo diverso: prendi ad esempio i titoli italiani e Bitcoin.


Per quanto riguarda i titoli italiani, la ragione è abbastanza semplice: il governo italiano ha imposto una tassa su tutte le transazioni finanziarie. Questa imposta (IFTT) si applica alle azioni e alle operazioni su strumenti finanziari derivati. Quindi, per ogni scambio di titoli italiani, la nostra banca commerciale deve pagare una piccola tassa. Naturalmente cerchiamo di mantenere la tassa di transazione quanto più bassa possibile, ma questa imposta comporta che il prezzo di un titolo italiano sia leggermente superiore rispetto agli altri titoli che offriamo.


Per Bitcoin la ragione è diversa. Questo è un prodotto molto volatile e quindi ha uno spread molto ampio (cioè una differenza molto grande tra il prezzo denaro e il prezzo lettera) su altre piattaforme. Noi non offriamo uno spread, ma un prezzo unico. Tuttavia, la volatilità e lo spread elevato rendono il prodotto più costoso, per questo addebitiamo una commissione leggermente superiore.


Se hai domande specifiche su come funzionano le nostre commissioni di transazione, non esitare a contattarci a support@getbux.com.